Come aumentare i follower di Instagram


In questo articolo parleremo delle tecniche che i maggiori influencer hanno utilizzato su come aumentare il numero di follower Instagram.

Queste sono tecniche che ho utilizzato e ho appreso tramite corsi specifici sull’aumento dei follower.

Instagram è una piattaforma affascinante, che permette di raggiungere milioni di persone con i propri contenuti in un attimo.

Grazie ad essa, è possibile guadagnare soldi con Instagram e avere collaborazioni con diversi brand, e per un appassionato di viaggi come me, avere collaborazioni con hotel e resort in tutto il mondo in cambio di un alloggio gratuito.

Sinceramente ho una visione: penso che da qui a 20 anni tantissimi lavori ordinari si baseranno sulla quantità di follower che una persona possiede.

Si, lo so, è una visione un pò triste da un certo punto di vista, ma penso questo per determinati motivi.

Pensate solamente ad un lavoro come barista.

Ad oggi basta solamente saper fare dei cocktail ed occuparsi in modo idoneo del bar per poter trovare un lavoro da barman.

Fra 20 anni potrebbe non essere più così.

Se aveste un bar preferireste assumere un barista che sa fare bene dei cocktail ma che non è conosciuto e non ha follower ( quindi non ha persone da poter influenzare e magari portare presso il locale di riferimento ), oppure preferireste assumere un barista che sa fare bene i cocktail e ha magari 100k follower ( che sono anche potenziali clienti del bar ) nel suo profilo instagram ?

Questo ragionamento si può estendere su diverse mansioni, anche non necessariamente legate a lavori a contatto con la clientela.

Quindi, se vuoi rimanere al passo con i tempi, ti conviene munirti di un buon telefono e cominciare a studiare come aumentare il numero follower Instagram:)

Ora cominciamo…..

 

 

Come aumentare il numero follower Instagram: parliamo di numeri

La crescita esponenziale di Instagram è stata notata in tutto il mondo.

Basti pensare che nel momento in cui sto scrivendo questo articolo ci sono più di 800 Milioni di utenti attivi, con un aumento di circa 150 milioni di utenti all’anno.

Facebook ha comprato il social nel 2012 e Zuckerberg ci sta puntando parecchio.

Le previsioni dicono che la crescita non si fermerà da qui a qualche anno, ecco perché in molti si sono messi in moto per capire come aumentare il numero follower Instagram.

Non c’è bisogno di specificare che Instagram sta facendo girare non pochi soldi, basti pensare che Business Insider ha reputato che entro il 2020 si arriverà ad un giro di affari di circa circa 7 Miliardi.

Puntare su questo social in modo efficace e diretto è un pò come sfondare una porta aperta, è chiaro però che chi parte prima è più avvantaggiato di chi parte dopo.

 

Come aumentare il numero follower Instagram: le regole base da seguire

Partiamo con le prime 3 :

1- Crea un account business di una nicchia specifica

Partiamo per gradi..

L’account business può essere creato da chiunque.

Di certo, questo ti aiuterà a capire come aumentare il numero follower Instagram.

Creare un account business offre una serie di vantaggi che un account personale non ha.

Per esempio, un account business è in grado di fornire tutti gli insight per verificare i vari risultati che il tuo account e i tuoi post raggiungono, questo è un ottimo aiuto per accrescere la  tua popolarità su Instagram.

Avrai a disposizione una serie di dati, anche riguardati le tue storie, che offrono la possibilità di migliorare il proprio engagement notevolmente.

Hai sentito anche tu la storia che chi crea un account business viene svantaggiato da IG ?

Sono solo voci di corridoio.

Nessuno, ad oggi, ha saputo dimostrare questa teoria.

Può darsi che con l’algoritmo nuovo di IG qualcosa può avere svantaggiato i profili business in modo da portarli a spendere soldi per promuovere i loro contenuti, ma a mio parere, sono solo dei “rumors”.

Quindi il mio consiglio rimane lo stesso, apri una pagina facebook con il nome del tuo profilo IG ( o un altro nome a tuo piacimento ) e collegalo con la tua pagina Instagram in modo da avere un account business.

Non ti preoccupare, questa azione non è irreversibile, potrai tornare ad avere un account personale quando vuoi.

Oltre a creare un account business, dovrai crearne anche uno di nicchia.

Mi spiego..

Non basta solo creare un account business, devi cercare di concentrarti su qualcosa di specifico, in modo da formare poi una pagina facilmente riconoscibile ad una prima occhiata.

Esempio, se creo un account business di fotografia ma non scelgo una nicchia, finirò per postare foto che magari saranno anche belle, ma non avranno un senso logico, con la conseguenza che chi atterrerà sulla tua pagina non saprà quale argomento tratti e scapperà a gambe filate.

Non basta scegliere una macro nicchia, devi scendere più nel dettaglio.

Se per esempio sei un amante dei viaggi, potresti scegliere la macro nicchia Travel, e poi concentrarti solo sui tramonti sul mare. In questo modo chi arriva sulla tua pagina vedrà subito che tratti quell’argomento e deciderà in base ai tuoi contenuti se seguirti o meno.

Questo è fondamentale per capire come aumentare il numero follower Instagram

come aumentare i follower di Instagram

Per capire se la tua pagina ha una nicchia, prova a guardare le tue ultime 9 foto, se riesci a prevedere la prossima restando totalmente imparziale, allora la tua pagina sta realmente raccontando qualcosa.

 

2-Crea un nome account e una bio efficaci

Sembrerà banale, ma creare un nome account efficace non è affatto semplice.

Mi capita spesso di trovare dei nomi tipo “yufjdtrayim” o “sebarufjjky” che solamente a pensare di taggarli in una foto mi viene male.

Un nome account deve essere conciso, deve suonare bene e deve in parte raccontare qualcosa sul tuo profilo.

In una frase, deve essere facile da ricordare.

Se vuoi imparare come aumentare il numero follower Instagram, impara a comunicare già da queste piccole cose.

Inoltre è importante che non sia difficile da digitare per chi sceglie di taggarti in una foto.

E se è difficile trovare un nome efficace, lo è ancora di più creare una bio.

Quando un utente atterra sulla tua pagina, succede tutto nell’arco di qualche secondo.

La prima cosa che salta all’occhio è la foto profilo, poi subito dopo il nome e la bio e poi si passa ai primi 9 contenuti. Tutto questo appunto, in pochi secondi.

Se qualcosa non va l’utente non ci penserà due volte e abbandonerà il tuo profilo in un attimo.

E’ importante quindi che anche la tua bio sia efficace.

Ora ti starai chiedendo , ok ma come posso renderla tale?

Prendi esempio da quelli che hanno centinaia di migliaia di follower, la bio deve essere concisa, a step e con qualche emoticon che cattura l’attenzione.

Anch’essa deve raccontare qualcosa, e soprattutto è sempre bene inserire una call to action.

Capire come aumentare il numero follower Instagram non è semplice vero ? 😀

Andiamo avanti…..

 

3-Inserisci un link nella tua Bio

Inserire un link alla tua bio è molto importante, perchè consente, per chi arriva sul tuo profilo, di scoprire qualcosa in più su di te.

Non importa se non hai un sito internet, puoi sempre indirizzare il tuo potenziale follower alla tua pagina Fb o Twitter se preferisci, l’importante è portarlo da qualche parte.

Se invece, hai diversi canali di comunicazione e non sai quale mettere in bio, ti consiglio di utilizzare Linktr; è un sito che consente di poter inserire nel link della bio una schermata che riporti a diversi tuoi canali, in questo modo non avrai limiti sull’inserimento del link.

Inoltre, ricordati sempre di usare un sito che permetta di creare short link in modo da non far visualizzare un url troppo lungo ai tuoi utenti, io uso Bitly perchè consente, oltre che creare short link anche di poterne monitorare l’andamento.

Il link alla bio  rende il tuo profilo più professionale ed è importante al fine di capire come aumentare il numero follower Instagram.

come aumentare i follower di Instagram

 

 

4- Crea rapporti solidi con i tuoi follower

Per capire come aumentare il numero follower Instagram non basta solamente creare contenuti di qualità, una cosa fondamentale è creare rapporti solidi con i proprio follower.

Perché ?

Se non crei dei rapporti solidi e ti limiterai solamente a postare qualche foto ogni tanto, ad un certo punto i tuoi follower potrebbero stancarsi e andarsene.

Mentre invece, se punti ad un rapporto più umano, riuscirai a stringere rapporti più duraturi e i tuoi follower si affezioneranno a te e ai tuoi contenuti.

Rispondi ad ogni commento con qualcosa di originale, rispondi ai dm, interessati dei tuoi follower.

Ti assicuro che il duro lavoro ti verrà premiato.

5- Interagisci con i post degli altri utenti

Si collega alla regola precedente.

Interagendo con i post degli altri utenti, creerai un legame umano con essi e comincerai sin da subito il processo di fidelizzazione.

Scegli con cura le persone con cui interagire, in quanto se lo farai con quelli sbagliati sprecherai solo il tuo tempo.

Come si scelgono gli utenti con cui interagire maggiormente ?

Molto semplice, in base al numero di follower che loro posseggono.

Cerca di interagire sempre con persone che hanno un numero di follower che va dal 100% in meno al 150% in più dei tuoi follower.

Perché ? Se interagirai con pagine molto più piccole di te, otterrai in risultato che le persone si sentiranno lusingate dalla tua attenzione e senz’altro ti continueranno a seguire, ma la tua pagina farà fatica a crescere.

Le pagine invece molto più grandi di te tendono a non considerare le pagine molto più piccole.

Sembrerà stupido, ma anche questo aiuta molto per capire come aumentare il numero follower Instagram.

Un piccolo esempio :

Se ho 3000 Follower e interagisco con gente che ne ha 200 non otterrò visibilità.

Se interagisco con pagine che ne hanno 200k non verrò calcolato.

Meglio interagire di più con pagine che vanno da 1k a 8 k circa, in questo modo anche le pagine un pò più grandi potrebbero ricambiare il follow e mi daranno maggiore visibilità.

Questo non vuol dire che non dovrete interagire con pagine di 200k o con pagine di 100 follower, ma senza dubbio, se dovete spendere energie è meglio spenderle sul target giusto.

Ricordatevi sempre che quando un big account vi lascia un commento questo sarà visibile sulla sua sezione notizie, quindi darà a te una grande visibilità.

 

Leggi anche: ” Come aumentare le visualizzazioni delle storie di Instagram

 

6- Usa gli hashtah nelle foto, ma usali bene

Capire come usare gli hashtag su Instagram è fondamentale.

Non si tratta di inserire qualche hashtag buttato li a caso per aumentare il numero di like alle foto.

Lo studio degli hashtag deve essere fatto in modo specifico per il tuo profilo tenendo in considerazione questi due fondamentali fattori:

  • Numero follower
  • Nicchia di mercato

Per questo è molto importante aggiornare gli hashtag almeno ogni 2 mesi ( in base alla crescita del profilo ).

Ma quindi, come costruire gli hashtag?

Dobbiamo selezionarne 30 in questo modo:

  • Calcoliamo la media dei like che un nostro contenuto raggiunge nell’arco delle 3 ore
  • Andiamo su una pagina di un hashtag, per esempio #forceofnature.
  • Scrolliamo fino a raggiungere le foto nel popolar a distanza di 3 ore dalla pubblicazione.
  • Controlliamo quanti like hanno.
  • Se i like sono simili ai nostri, quel determinato hashtag rientrerà negli “hashtag medi” da inserire nella nostra lista, dobbiamo selezionarne 10 così
In conclusione, dobbiamo inserire 10 hashtag piccoli, 10 medi e 10 grandi.

Quelli piccoli sono gli hashtag che hanno i contenuti che, a 3 ore dalla pubblicazione, raggiungono la metà dei like che noi raggiungiamo con i nostri contenuti.

I medi sono quelli che hanno il nostro stesso numero di like.

I grandi sono quelli che hanno il doppio o il triplo dei nostri like.

Questo procedimento aiuta a far apparire il nostro contenuto nel popolar ( ti spiego più avanti cosa è a cosa serve ).

Come selezionare gli hashtag ?

Ci sono dei siti dove è possibile monitorare gli hashtag come per esempio keyhole.co , ma personalmente preferisco fare tutto manualmente con Instagram in quanto solo in questo modo riesco ad avere le informazioni necessarie per una scelta adeguata.

Questo lavoro prende circa un oretta ma ne vale assolutamente la pena, ti spiego perchè nei prossimi punti.

 

SCARICA LA GUIDA GRATUITA PER CRESCERE SU INSTAGRAM

 

7- Crea delle storie coinvolgenti

Creare delle storie di Instagram coinvolgenti è tutt’altro che semplice ma è fondamentale per capire come aumentare il numero follower Instagram.

Prima di tutto, bisogna postare una storia almeno ogni 3 ore, per fare in modo che esse abbiano una certa fluidità.

Tenere sempre sotto controllo l’engagement delle storie è importante, per capire se esse sono efficaci oppure no.

Come si controlla l’engagement ?

Basta guardare il numero di persone che visualizzano le storie dall’inizio alla fine.

Se per esempio abbiamo 3 storie sul profilo, la prima a 100 visualizzazioni, la seconda 70 e la terza 40, sappiamo che perdiamo 30 persone per ogni storia che mettiamo quindi significa che le nostre storie hanno un bel margine di miglioramento.

L’obiettivo è fare in modo che le persone che guardano le nostre storie arrivino dalla prima all’ultima senza stancarsi.

Ricordatevi sempre che i video mantengono l’attenzione il 75 % in più delle foto.

Conosco account che sono riusciti a fare centinaia di migliaia di followers solo grazie a storie fantastiche.

Come detto sopra, postate almeno ogni 3 ore e postate maggiormente video.

Per conoscere il modo di raggiungere il maggior numero di utenti con le storie di instagram, clicca qui .

8- Raggiungi la pagina esplora e la pagina popolar

Raggiungere queste due pagine è il sogno di tutti gli influencer.

E’ chiaro che se davvero riuscissi a raggiungere una di queste pagine il tuo engagement crescerebbe alle stelle e sarebbe una delle chiavi principali di come capire come aumentare il numero follower Instagram.

Prima di tutto…..

La pagina Popolar è quella parte di pagina dove, negli hashtag, vedi le foto più popolari.

La pagina Esplora è quella pagina in cui accedi cliccando sulla lente di ingrandimento in basso a sinistra.

Non entrerò nel dettaglio di come fare per entrare in queste pagine ma ti darò delle indicazioni generali.

Partiamo con ordine.

La pagina Popolar :

Dopo l’aggiornamento dell’algoritmo di Instagram, la pagina popolar non è più statica ma cambia da utente ad utente quindi capire come entrarci è moooolto difficile.

L’unica cosa su cui dobbiamo basarci è il minimo numero di likes che vedi in uno specifico hashtag.

Facciamo un esempio :

Sei una pagina Travel e vorresti entrare nella parte popolar dell’hashtag #forceofnature.

Recati sulla pagina dell’hashtag e controlla la foto che ha il numero di like più basso nelle 9 foto presenti.

Se il numero dei likes è raggiungibile da uno dei tuoi contenuti ( questo lo devi valutare in base all’engagement medio che hai ) allora puoi competere per entrare in quella pagina popolar.

La pagina Esplora :

Funziona all’incirca allo stesso modo.

Instagram decide se fare entrare il tuo contenuto nella pagina esplora se esso riceve molto engagement nel giro della prima ora.

Quindi è molto importante che la tua foto o il tuo video abbiano molti likes e molti commenti nel primo giro di orologio dopo la pubblicazione.

Ora arriviamo infatti al mio consiglio principale :

Interagisci maggiormente con i tuoi follower e con i tuoi potenziali follower 10 minuti prima e 20 minuti dopo la tua pubblicazione.

Facendo questo, e magari consigliando agli utenti di controllare il tuo ultimo post, farai in modo di avere maggiore affluenza sul tuo profilo, e nella fattispecie sul tuo ultimo post, ricevendo così maggiori likes e commenti.

Ma attenzione, non esagerate con le interazioni tutte in una volta o rischierete di superare il limite imposto di Instagram per likes e commenti.

 

9- Crea delle caption efficaci e che abbiano delle call to action

Sembrerà stupido, ma la caption possiede un ruolo importante nel contenuto che post.

Se vuoi fare tuo il concetto di come aumentare i tuoi follower, non basterà scrivere una riga di cose messe li a caso.

Nelle prime due righe ( che sono quelle subito visibili agli utenti ) devi scrivere qualcosa di altamente coinvolgente e che scateni un’emozione.

La gente in questo modo, vorrà vedere oltre le 2 righe e cliccherà su “altro”.

A quel punto è bene inserire delle call to action, che possono essere ” scrivi un commento per dirmi cosa ne pensi” oppure ” metti un like se ti piace” ma ce ne sono tante altre.

In questo modo il tuo contenuto avrà maggiore engagement.

Utilizza inoltre le emoticon e dei font accattivanti con grassetto per catturare maggiormente l’attenzione, trovi un buon sito qui.

 

Come aumentare i follower di instagram usando i bot

Quelle che ti ho elencato poc’anzi sono solo alcune delle regole base per poter aumentare i follower di Instagram, ma ora la faccenda si fa un pò più intricata.

Non sono qui per fare moralismi, ma sono qui per spiegarti come raggiungere numeri su Instagram, sta a te poi sceglier quale tecnica utilizzare.

Infatti sono in molti quelli che non “amano” l’utilizzo di bot per crescere su Instagram, ma è pur sempre uno strumento come un altro quindi è giusto citarlo nelle tecniche di accrescimento follower.

Se sei poco pratico di bot, ti posso dire che i bot sono software in grado di automatizzare azioni che potresti compiere tu in manuale su Instagram.

Ok, ma se posso farle io, perché dovrebbe farle un bot?

Molto semplice, perchè il bot va molto più veloce di te nel compiere certe azioni, e il bot non riposa, mai ( a meno che non sia tu a dirgli di farlo ).

In sostanza è un robot al tuo completo servizio.

Esistono vari bot in commercio ma io oggi ti parlo solo di quelli che ritengo più sicuri e attendibili.

Il primo è STIM.

Stim è un bot in grado di automatizzare le azioni di like, follow e unfollow.

E’ uno dei migliori in termini di velocità e semplicità di utilizzo.

Infatti se sei alle prime armi e vuoi utilizzare un bot, ti consiglio di usare questo.

Puoi fare una prova gratuita cliccando a questo link, se hai bisogno di settare il bot, puoi contattarmi direttamente su Instagram, mi trovi qui, e ti aiuterò in tutto il settaggio gratuitamente.

Un altro ottimo bot per aumentare i follower su Instagram è NINCHI.

Ninchi è un bot leggermente più complesso, ma che offre prestazioni migliori a mio parere di Stim, per il semplice fatto che è possibile personalizzare alcune cose che con Stim non è possibile fare.

Ninchi automatizza like, commenti, follow, unfollow e visualizzazioni storie.

I commenti sono personalizzabili a proprio piacimento.

E’ possibile impostare i limiti, i target e tante altre cose che rendono le prestazioni davvero incredibili.

Se vuoi fare una prova gratuita clicca qui, e contattami per settarlo al meglio.

 

Come aumentare i follower di Instagram gratis

Oltre al metodo a pagamento, quindi utilizzando il bot, esiste anche una strategia per poter aumentare i follower di Instagram gratis, in modo del tutto organico.

Evviva, dimmi tutto Nico, userò senza dubbio questo metodo!

Aspetta prima di sprizzare felicità da tutti i pori, questo metodo è moooooolto impegnativo e richiede non poco tempo per poter essere compiuto.

Questa strategia di crescita è tutta improntata sulle INTERAZIONI.

Esatto, proprio così.

Sono le interazioni la chiave di crescita follower su instagram, senza di esse, nessuno atterrerebbe sul tuo profilo e nessuno ti lascerebbe il suo follow.

Perché vedi, Instagram non come Google, dove è possibile scrivere articoli inerenti ad un determinato argomento e sperare di posizionarsi in prima pagina in modo da essere “scoperti” da nuovi visitatori.

Instagram è un social network dove la gente ti trova prevalentemente se tu interagisci con altri utenti.

Come fare quindi?

Devi prenderti un paio di ore al giorno da poter dedicare a questa strategia.

Di seguito ti spiego come fare.

Vai su un hashtag di riferimento della tua nicchia, nel mio caso potrebbe essere #viaggiaresempre.

Vai nella sezione recenti e scrolla fino ad arrivare ai contenuti pubblicati un ora prima.

Ora comincia ad interagire con like e commenti a tutti i contenuti di tuo interesse che hanno meno di 100 like.

Perché meno di 100 like?

Perché se interagisci con contenuti che hanno 1000 like, probabilmente stai interagendo con un contenuto di una persona che ha tantissimi follower, quindi non verrai calcolato.

Devi puntare ad un pubblico neutro.

Questo sistema ha riscontrato buoni risultati ( non al pari della tecnica del follow/unfollow, che rimane la più performante ), dando agli utenti che lo hanno provato una buona % di successo.

E’ chiaro che si deve stare sempre attenti a non superare i limiti di Instagram dei like e del commento, quindi ogni ora stare sui 30 like e i 30 commenti al massimo.

Facendo questa attività ogni giorno per due ore, si dovrebbero ricevere circa dai 10 ai 30 follower giornalieri.

 

Quali altri trucchi ci sono per aumentare i follower di Instagram

Quali altri “trucchi” esistono per aumentare i follower di Instagram?

Anche aumentare l’engagement ai propri contenuti porta ad un aumento dei follower.

Si, perchè se il tuo contenuto riceve molte interazioni, finisce nella sezione popolar degli hashtag, con la conseguenza che viene visualizzato da tante altre persone, potenziali tuoi follower.

Quindi ti posso dire un trucco per aumentare l’engament ai tuoi contenuti, anzi ti dico due trucchi.

Il primo è: fai parte di gruppi di scambio like e commenti.

Questo mi aiutato molto nell’aumento dell’engagement, perchè ricevere like e commenti da persone della tua stessa nicchia viene visto da Instagram come un sintomo di qualità del tuo contenuto.

Contattami su Instagram per sapere come trovare i migliori gruppi di scambio like e commenti.

Il secondo trucco per aumentare i follower di Instagram è: fai parte di Mysuite.

Cosa cavolo è Mysuite?

Mysuite è una piattaforma di scambio like e commenti, molto performante e sicura.

Come funziona?

In sostanza, ci si logga all’interno della piattaforma, e si accumulano punti lasciando like e commenti ad altri utenti.

Con gli stessi punti poi, si richiedono commenti e like sui tuoi contenuti.

La cosa incredibile è che si possono richiedere 100 like con soli 200 punti ( 200 punti si ottengono lasciando due like e due commenti ).

Se hai bisogno di chiarimenti puoi contattarmi su Instagram.

Su Mysuite si può accedere solo su invito, puoi accedere cliccando qui.

 

Cosa non fare mai su Instagram

Oltre ai consigli su come crescere su Instagram, voglio anche darti due dritte su cosa non devi assolutamente mai fare su questo social network.

Si perchè ci sono alcune cose ( poche ), che è sempre meglio evitare al fine di non impaccare in penalizzazione da parte di Instagram.

 

1 – Comprare follower su Instagram, non farlo mai!

Comprare follower su Instagram è una delle cose peggiori che potresti fare per il tuo account.

Anche se l’idea di avere un account con trendordici mila follower di stuzzica, sappi che una volta fatta quella azione, il tuo account sarà compromesso per un bel pezzo, e con lui anche il suo engagement.

Infatti se acquisti follower, di fatto stai acquistando persone non reali, che non interagiranno mai con i tuoi contenuti.

Di conseguenza, se compri 10 mila follower, e sul tuo account risulteranno 15k follower, di fatto avrai solo i 5k follower reali che interagiranno con i tuoi contenuti, e ritroverai con pochi like per ogni contenuto.

 

2 – Non superare i limiti di Instagram

Superare i limiti di Instagram significa imbatterti in blocchi di follow, unfollow, like o commenti.

Inizialmente, se ricevi un blocco, potresti anche pensare: vabbè, passerà.

Ma se la cosa si ripete spesso, potresti incorrere in un vero e proprio blocco dell’account.

Una volta successe anche a me, e per sbloccarlo dovetti mandare la mia foto all’assistenza di Instagram per dimostrare che ero davvero io a gestire il mio profilo.

Se ti bloccano l’account più volte, potrebbero addirittura cancellartelo definitivamente, quindi cerca sempre di rispettare i limiti.

 

3 – Se usi Bot o app di terze parti, utilizza i proxy dedicati

Sempre per evitare blocchi o sospensioni, se utilizzi bot o altre app, utilizza sempre proxy dedicati.

Cosa sono i proxy?

Il proxy è un codice che “mostra” ad Instagram che le azioni provengono da un server proveniente dal tuo stesso paese.

Quando usi un bot, esso fa delle azioni, e se non utilizzi il proxy dedicato, le azioni proverranno per esempio dagli Stati Uniti.

E come fai ad essere in Italia e negli Stati Uniti contemporaneamente?

E’ la stessa domanda che si pone Instagram.

Quindi, utilizza sempre il proxy.

 

4 – Non utilizzare gli stessi hashtag

Se non vuoi incappare nello shadowban, evita di usare sempre gli stessi hashtag nelle tue foto, soprattutto se pubblichi spesso ( tipo ogni giorno o ogni due giorni ).

Io solitamente pubblico 2 volte alla settimana, e sto sempre molto attento ad usare gli hashtag nei miei contenuti,e nonostante questo una volta sono finito in shadowban.

Finire in shadowban significa essere oscurati da Instagram sulle pagine degli hashtag.

Questo danneggia notevolmente la tua visibilità.

 

Aumento follower Instagram improvviso? Come mai succede questo

E’ successo anche a te di avere un aumento dei follower di Instagram improvvisamente? Tranquillo, non sei ne il primo ne l’ultimo a subire questo fenomeno.

Questo evento può essere dovuto a due fattori specifici, uno buono e uno cattivo.

Partiamo da quello cattivo, che è quello che avviene più spesso.

1 – Qualcuno ha acquistato follower per tuo conto.

Cosa significa questo? Significa che qualcuno di esterno a te ( potrebbe essere un conoscente invidioso o qualcuno che stava testando un servizio ), ha acquistato follower e li ha fatti convergere tutti sul tuo profilo, causando un aumento di follower Instagram improvviso.

Questo è alquanto dannoso per il proprio profilo, in quanto avere un aumento di 1000 follower Instagram irreali, significa avere 1000 follower che non interagiranno mai con i tuoi contenuti, quindi engagement in ribasso.

Questo fenomeno non è controllabile e non si può fare niente per evitarlo, si può invece fare qualcosa per eliminare i follower finti, sia manualmente, quindi bloccandoli uno ad uno, o tramite un sito web esterno, come per esempio SpamGuard.

Fare pulizia di follower inattivi comunque è sempre una buona pratica per mantenere vivo l’engagement.

Vediamo ora il motivo “buono” di questo improvviso aumento di follower.

2 – Instagram ti ha posizionato in prima fila sugli utenti suggeriti

Hai presente quando vai sul profilo di un determinato utente e clicchi sulla freccina in basso, e ti escono una serie di utenti suggeriti da seguire?

Instagram potrebbe averti messo in prima fila, ecco spiegato il motivo di questo aumento di follower Instagram improvviso.

La possibilità che sia successo questo è abbastanza remota, soprattutto se non sei un “big” di Instagram, ma è già successo e succederà di nuovo che Instagram, magari a seguito di un aggiornamento, decida di posizionare qualche persona comune tra i suoi suggeriti.

Come fare per capire se sei “vittima” del primo e del secondo caso?

Basta guardare i follower che ti arrivano.

Clicca su 10 profili presi a campione, se essi hanno un profilo reale, con foto reali, allora significa che Instagram ti sta premiando.

Se invece i follower hanno magari solo 2 foto e sono profili privati, allora significa che sei stato colto da follower finti.

 

Aumentare i follower di Instagram, ultime considerazioni

Eccoci arrivati alla fine di questo lungo articolo.

Ne abbiamo dette di cose eh 😀

Ti consiglio di scaricarti la mia guida gratuita su Instagram ,dove troverai i miei trucchi su come viaggiare gratis con Instagram, come aumentare l’engagement, come aumentare i follower e tante altre cose riguardanti Instagram, la trovi qui.

C’è tanto lavoro che ti aspetta.

Oggi crescere su Instagram non è più facile come lo era magari 5 anni fa.

Oggi ci si scontra con una concorrenza che prima non c’era, di conseguenza farsi notare, produrre contenuti originali ed emergere come influencer è diventato alquanto difficile, ma non impossibile.

Se attuerai i trucchi per crescere su Instagram in modo adeguato, nel giro di un anno otterrai risultati straordinari.

 

Con questo è tutto.

 

Un abbraccio

 

Nicolas

Vuoi imparare a viaggiare praticamente gratis ?

Scarica la guida gratuita che ti spiega come risparmiare fino all’80% sui tuoi viaggi.

come risparmiare sui viaggi


Nicolas

Ciao, mi chiamo Nicolas e sono un amante dei viaggi. Nel 2014 sono partito per un viaggio di circa un anno che mi ha portato in giro per l'Australia e l'Asia. Quell'esperienza mi ha fatto conoscere un modo nuovo di vivere e da allora, appena posso, viaggio alla scoperta di posti e culture nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *