Quando andare in Thailandia: il periodo migliore per la terra del sorriso


La prima domanda che mi sono fatto prima di prenotare il volo per questo paese è stato: quando andare in Thailandia?

Se sei capitato su questo articolo significa che stai pianificando un viaggio nella terra del sorriso e ti stai chiedendo se il periodo che hai scelto sia consono alla partenza.

In effetti chiederselo è legittimo, in quanto il periodo del viaggio può influire notevolmente sulla qualità dello stesso.

In Thailandia fa sempre caldo, questo è vero, ma è anche vero che alcuni periodi sono migliori di altri per andare in vacanza in questi luoghi, soprattutto se si vuole visitare le isole, e quindi godere di belle giornate e mare calmo.

Paese caratterizzato per il clima prevalentemente umido, si differenzia nei paesaggi da nord a sud.

Ho viaggiato un mese intero in Thailandia, e personalmente l’ho amata fin dal primo momento del mio atterraggio a Phuket.

Non potrò mai scordare quando, una volta uscito dall’aeroporto, sentii sul mio volto l’aria calda e umica carica di sale e di odori nuovi provenienti dagli street food.

E’ molto importante, come dicevo prima, scegliere il periodo più conoscono su quando andare in Thailandia, anche in base all’itinerario di viaggio che si vuole attuare in Thailandia.

 

 

Quando andare in Thailandia: il periodo migliore

La Thailandia è un paese più lungo che largo, di conseguenza il paesaggio cambia notevolmente da nord a sud.

Molte persone che scelgono di visitare questo paese prediligono tappe come Bangkok e le isole, ma in realtà ci sarebbe molto di più da scoprire, soprattutto nella zona nord ( Chang mai e Chang Rai ).

Il periodo migliore per visitare la Thailandia va sicuramente dai primi di Novembre ad Aprile, in quanto in questo periodo non si incorre nel rischio di forti precipitazioni.

Io per esempio ho scelto di fermarmi per tutto il mese di Marzo, viaggiando da sud ( Phuket ) fino ad arrivare a Bangkok.

Il clima è stato molto gradevole.

Per esaminare comunque quando andare in Thailandia è giusto prendere in considerazione le varie zone del paese, da nord a sud.

 

Leggi anche: ” Costo della vita in Thailandia: quanto costa vivere in Thailandia

 

Gli eventi migliori della Thailandia

Come qui in Italia, anche in Thailandia ci sono degli eventi davvero belli, che sicuramente potrebbero rendere il tuo viaggio ancora più interessante.

Gli eventi possono influire sulla tua scelta di quando andare in Thailandia, quindi è giusto citarli.

Di che eventi stai parlando nico ?

Degli eventi ricorrenti in Thailandia che rendono i giorni normali vere e proprie feste.

  • SONGKRAN FEST ( mese di Aprile )

Il capodanno Thailandese è sicuramente un evento da non perdere se siete di passaggio in questo mese.

Durante questo evento non è strano essere letteralmente bagnati anche da sconosciuti, un pò come il nostro ferragosto al mare in Italia.

  • BO SANG UMBRELLA FAIR & SAN KAMPHAENG HANDICRAFT (mese di gennaio, a Chiangmai)

Un evento davvero pieno di vita, caratterizzato da spettacoli pirotecnici, bancarelle ed esibizioni.

  • FESTIVAL DEL FIORE DI CHIANG MAI (Mese di febbraio, Chiangmai)

Una sfilata di colori e carri assolutamente da non perdere se siete in questa zona a Febbraio, quindi tienilo in considerazione prima di decidere quando andare in Thailandia.

  • PHUKET VEGETARIAN FESTIVAL (Mese di ottobre, Phuket)

Se siete a Phuket e siete vegetariani non potete perdervi questo evento.

  • CAPODANNO TRADIZIONALE ( 31 Dicembre )

Ovviamente l’evento sentito in tutto il mondo si festeggia alla grande anche in Thailandia, quindi se siete qui in questo periodo ci sarà sicuramente da divertirsi.

  • GHOST FESTIVAL ( PHI KA KHON fine settimana del 6 ° plenilunio del calendario lunare)

Un mix di tradizioni religiose e festività caratterizza questo evento, dove migliaia di local indossano strane maschere.

  • FESTIVAL DELLE LANTERNE ( CHIANG MAI SOLITAMENTE A META’ NOVEMBRE )

Uno spettacolo straordinario e pittoresco quello di Chiang mai e delle sue lanterne, sicuramente da vedere almeno una volta nella vita, quindi se decidi quando andare in Thailandia, tieni in considerazione questo evento.

  • LOPBURI MONKEY BANQUET

Un evento incredibile che si tiene a Nord di Bangkok tutto l’anno.

Le scimmie che occupano questi luoghi banchettano con qualsiasi cosa, anche con ciò che è in tuo possesso, quindi occhio a non farti rapinare 😀

 

Zona di Phuket e isole occidentali – Quando andare in Thailandia

Isola caratterizzata per la vita notturna e le feste, Phuket vanta un giro di turismo non indifferente.

Le temperature sono sempre alte, su questo non c’è che dire, non altrettanto si può dire per le precipitazioni.

Infatti dopo Aprile è pieno periodo di monsoni, quindi forti piogge e venti potenti.

E’ inoltre altamente sconsigliato spostarsi nelle isole limitrofe nel periodo delle piogge, in quanto sono stati registrati anche diversi incidenti di navi causati appunto dal mal tempo.

Periodo migliore per Phuket ed isole occidentali consigliato quindi da Novembre ad Aprile.

Io ci andai nel periodo di Marzo e trovai un clima perfetto, forse un pò troppo umido per me.

Alloggiai in una piccola guest house vicino nella zona ovest.

 

 

Temperature medie Phuket

quando andare in Thailandia

Precipitazioni medie Phuketquando andare in Thailandia

 

Zona di Koh Tao e isole orientali

E’ giusto tenere in considerazione queste isole nella scelta di quando andare in Thailandia.

Ho visitato l’isola di Koh samui e Koh tao, e mi sono letteralmente innamorato di quest’ultima.

La caratteristica di queste isole, a livello puramente meteorologico, è che vengono spesso investite dai monsoni di ritorno.

Infatti, il periodo migliore per visitare queste isole va da metà Dicembre a metà a Aprile, escludendo in assoluto il periodo da settembre ai primi di Dicembre, in quanto proprio questo periodo coincide che con la fide dei monsoni.

Se si sceglie di venire in queste isole a Giugno per esempio, il periodo è consono, ma il rischio di prendersi qualche pioggerella c’è, seppur di lieve intensità.

Koh Tao, come dicevo prima, è un vero e proprio gioiello, e tutto sommato l’ho trovata anche abbastanza a buon mercato.

Alloggiammo in un bungalow sul mare a soli 15€ a notte, e con lo scooter esplorammo tutta l’isola.

Trovammo una piccola spiaggetta a nord, in una zona rocciosa, dove si poteva fare snorking e trovare sin da subito una barriera corallina spettacolare.

 

Temperature medie Koh tao

quando andare in Thailandia

 

Precipitazioni medie Koh Tao

quando andare in Thailandia

 

Zona di Bangkok e dintorni

Eccoci arrivare nella capitale della Thailandia, città dalle mille sfaccettature e dal grande flusso turistico.

Bangkok è sempre una gioia da scoprire, con i suoi tempi buddisti e i suoi mercati sovraffollati.

Sicuramente una meta da far rientrare nella tua lista delle cose da vedere in Thailandia e che può influire sul quando andarci.

Come è facile intuire, anche qui vige la regola del periodo dei monsoni, che va appunto sempre da fine Aprile a Novembre, quindi tendenzialmente è meglio evitare questo periodo per recarsi nella  capitale.

Essendo una visita di una città, scegliere la bassa stagione è sicuramente più vantaggioso economicamente, ma sarà molto alta la probabilità di trovarsi sotto qualche acquazzone.

Il periodo migliore per visitare Bangkok è quindi da fine Novembre ai primi di Aprile.

Io ci andati a Marzo, e le temperature erano accettabili, seppure ci fosse molto caldo.

Occhio ai centri commerciali e alla metro, dove il condizionatore è tenuto costantemente a tavoletta.

Alloggiai in un ostello molto carino, di cui però non ricordo il nome, se ti interessa scrivimi in privato e magari con una breve ricerca lo posso trovare.

 

Temperature medie Bangkok

quando andare in Thailandia

 

Temperature medie bangkok

quando andare in Thailandia

 

Zona di Chiang Mai e limitrofi

Arriviamo quindi nell’estremo nord e cerchiamo di capire quando andare in Thailandia in queste zone.

Questi luoghi sono meta preferita non solo dai turisti, ma anche dai nomadi digitali, e scegliere il periodo migliore per godersi i paesaggi della zona è davvero importante.

Come abbiamo già intuito dagli altri posti in Thailandia, anche qui a Chiang Mai e dintorni è consono permanere nel periodo da fine Novembre ad inizio Aprile, a meno che non vogliate restare inzuppati in un acquazzone monsonico.

Evitare quindi le visite da Maggio a Novembre.

 

Temperature medie Chiang Mai

 

Precipitazioni medie Chiang Mai

 

Quando è il periodo migliore per la Thailandia quindi?

Penso sia chiaro che, a grandi linee, il periodo migliore è sicuramente quando in Italia è pieno inverno.

Tralasciando la parte delle isole orientali, è altamente sconsigliato andare in Thailandia nel periodo che va da inizio Aprile a fine Novembre.

Quindi:

  • Viaggio a Phuket e isole occidentali: il periodo migliore va sicuramente da fine Novembre a fine Marzo, in quanto avrete clima caldo, un pò più secco del solito ( la Thailandia è praticamente sempre umida ) e sole salvo rare eccezioni.
  • Vacanza nelle isole orientali: Sono accessibili tutto l’anno tranne nella fase finale dei monsoni, quindi sono accessibili nel periodo da fine Novembre a Luglio ( ma se volete andare sul sicuro sceglierei comunque Gennaio/Marzo )
  • Bangkok e limitrofi: Se non volete essere costretti a rinchiudervi in qualche tempio buddista per ripararvi dalla pioggia ( il che potrebbe anche risultare affascinante ) vi consiglio di scegliere il periodo da fine Novembre a inizio Aprile per visitare la capitale.
  • Chiang Mai e dintorni: Stesso ragionamento. Per non farsi colpire dai monsoni e da acquazzoni vari, è meglio scegliere gli stessi periodi di Bangkok.

 

Conclusioni e considerazioni

E’ tutto per quanto riguarda quando andare in Thailandia.

Se hai bisogno di un consulto, sai che sono sempre a disposizione.

 

E tu, quando sei stato in Thailandia?

Dimmelo nei commenti qui sotto.

 

Un abbraccio

 

Nicolas

 

Ti ricordo come sempre di iscriverti ai miei canali:

Youtube

Twitter

Facebook

Instagram

Se vuoi ascoltare le interviste che faccio alle persone che hanno cambiato vita puoi ascoltarle su Spreaker o Spotify

 

Vuoi imparare a viaggiare praticamente gratis ?

Scarica la guida gratuita che ti spiega come risparmiare fino all’80% sui tuoi viaggi.

come risparmiare sui viaggi


Nicolas

Ciao, mi chiamo Nicolas e sono un amante dei viaggi. Nel 2014 sono partito per un viaggio di circa un anno che mi ha portato in giro per l'Australia e l'Asia. Quell'esperienza mi ha fatto conoscere un modo nuovo di vivere e da allora, appena posso, viaggio alla scoperta di posti e culture nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *