Non ho tempo – La scusa contro cui i tuoi sogni lottano ogni giorno

non ho tempo

Non ho tempo, la frase ripetuta come un mantra da tutti colori che hanno gettato la chiave del cassetto in cui hanno rinchiuso tutti i loro sogni più nascosti, sotto una pila di calzini e mutande, con la speranza di non ritrovarla mai, quella chiave.

Tre parole in cambio di una vita omologata, con una mente sempre più anestetizzata e convinta che in effetti il tempo non lo si ha.

Perché è vero, dopo che si sono passate 8 ore dentro un ufficio con colleghi che si detestano e un capo rompi palle, dopo che si è stati in mezzo al traffico tra tubi di scappamento, imprecazioni e marciapiedi grigi, dopo che si sono spese milioni di parole inutili nell’arco della giornata con persone di cui non ci importa nulla, il poco tempo libero che abbiamo lo dobbiamo investire spappolandoci il cervello davanti ad una tv, e i nostri sogni possono aspettare.

Ma i sogni non aspettano, marciscono.

Niente libri, corsi di formazione o altro lavoro, la tua mente può fare entrare solo pura ignoranza.

Ecco allora che ti ritrovi alle 19 davanti alla televisione a guardare il primo quiz televisivo con un pacchetto di patatine e una birretta da 0,98 €/cent, pensando ” massì, comincerò domani, o la settimana prossima

Così passano 10 anni, il tempo va e non torna mai indietro.

E mentre tu ti ripeti ” Non ho tempo “, i tuoi sogni scalpitano sotto quella pila di calzini e mutande.

E allora quanto a lungo ancora vorrai raccontartela questa stronzata?

 

Come uscire dal tunnel del ” Non ho tempo “

Adesso ti darò una buona notizia e una cattiva notizia.

Quale vuoi prima? Quella cattiva? Ok.

La cattiva notizia è che in effetti, il tempo è poco.

Quando si ha un lavoro ordinario, fatto di orari standard nine-to-five, tempo libero limitato al weekend e alle poche ferie di settimane all’anno, si fa fatica a ritagliarsi dei momenti per i propri sogni e i propri progetti.

Ancor più difficile è se si hanno figli, lo riconosco.

Non ti voglio mentire in questo.

Ma ti dico una cosa, è difficile, ma non impossibile, e lo dimostrano anche le numerose interviste a tutti coloro che hanno cambiato vita, lasciando un lavoro che non li appassionava, ad un altro che amavano.

La buona notizia è che il modo per raggiungere i tuoi sogni c’è, senza il bisogno di mollare il tuo attuale lavoro.

Perché diciamocelo, non tutti possono permettersi di licenziarsi e cominciare un progetto che non sai dove ti porterà.

Alcuni hanno bisogno di mollare la zavorra avendo prima almeno una mezza sicurezza alle spalle.

Ma la sfida più grande che devi affrontare ora è smetterla di auto-convincerti che non hai tempo.

In questo momento la tua mente è combattuta fra il voler fare qualcosa di produttivo, alla resa a qualcosa di più rilassante ma meno utile.

Se sei in cerca di consigli per riuscire a raggiungere i tuoi sogni e smetterla di dire “ non ho tempo “, allora vai avanti con l’articolo, perché sto per darti dei suggerimenti che, se messi in pratica, potrebbero davvero ribaltare la tua situazione.

 

Elimina il tempo impiegato passivamente

Hai presente la frase “Non è vero che abbiamo poco tempo, la verità è che ne sprechiamo molto “?

Questa frase è vera a metà, nel senso che in effetti il tempo che sprechiamo è davvero tanto.

Ok Nico, ma cosa intendi per tempo sprecato?

Per me si può definire come tempo sprecato tutti quei momenti che non hanno nulla a che vedere con la nostra crescita personale.

Chiariamo, è bello cazzeggiare, rilassarsi davanti ad un film o fare un aperitivo, ma se si ha un sogno da raggiungere, tali attività devono essere ridotte drasticamente.

Nella fattispecie, dovrai eliminare tutto quello che non nutre la tua mente in modo positivo per i tuoi sogni.

Elimina Netflix dalla tua vita, riduci gli aperitivi fuori e le uscite con gli amici, basta televisione e programmi spazzatura, stop alle pennichelle pomeridiane.

Ti assicuro che alla fine il tempo che avrai a disposizione sarà triplicato o addirittura quadruplicato, e la tua vita non ne risentirà come ti immagini.

Le persone di maggiore successo nella vita dormono 4 ore a notte e il resto del tempo lo dedicano a raggiungere i propri sogni.

Ti dico queste cose perché ci sono passato anche io.

Avevo il sogno di lanciare un blog (questo blog) e dedicarmi alle mie passioni (viaggi, foto e video), ma continuavo a dire a me stesso “non ho tempo “.

Poi ho cominciato ad eliminare tutto il superfluo.

Quando tornavo da lavoro, invece di accendere la tv, mi mettevo davanti al computer a costruire il mio blog.

Il weekend invece di uscire con gli amici restavo a casa a studiare e andare avanti con il mio progetto.

E’ stato ed è tuttora faticoso, ma esiste migliore fatica se non quella di avere la sensazione di essere un passo più vicino ai propri sogni?

 

Allena la tua forza di volontà

Ho un’altra buona notizia per te, la forza di volontà funziona come un muscolo, quindi puoi allenarla e svilupparla.

Sono stati svolti diversi esperimenti riguardante la forza di volontà che dimostrano appunto che essa si comporta esattamente come un muscolo: più lo alleni, mi sarà forte, meno lo alleni più sarà debole.

Chi è dotato di una forza di volontà sviluppata può raggiungere risultati straordinari.

Negli States sono stati svolti degli esperimenti interessanti.

Per esempio, è stato preso un campione di 50 bambini fra i 4 e gli 8 anni per un test sulla forza di volontà.

Esso consisteva nel mettere i bambini in una stanza completamente vuota, priva di distrazioni, con un piatto di biscotti appena sfornati.

Gli organizzatori dell’esperimento, misero i bambini seduti su una sedia davanti al piatto di biscotti fumanti, dicendo loro che potevano mangiarli ma solo dopo essere trascorsi 5 minuti di orologio.

Così, fecero partire un timer di fianco al piatto di biscotti ed uscirono dalla stanza, osservando da dietro un vetro le reazioni.

Circa 20 bambini dopo 2 minuti cedettero e mangiarono un biscotto.

Altri 15 bambini lo mangiarono quando mancava solo un minuto allo scadere.

I restanti 15 bambini riuscirono a resistere fino alla fine, e si papparono il loro biscotto.

Ok Nico, ma con questo cosa si è voluto dimostrare?

Dopo 25 anni, gli organizzatori del test ripresero contattato con quei bambini, e scoprirono una cosa straordinaria.

11 dei 15 bambini che avevano aspettato a mangiare i biscotti erano diventati dottori, scienziati o sportivi di successo.

La maggior parte degli altri bambini invece, quelli che non avevano aspettato a mangiare, non eccelsero in nessuna attività in particolare.

Come fare allora per allenare la propria forza di volontà?

Devi fare un passettino alla volta fuori dalla tua comfort zone.

Se sei abituato a svegliarti alle 8 di mattina e a dirti “non ho tempo”, non puoi prendere che la tua mente riesca a concepire di svegliarti alle 6.

Dovrai prima allenarla.

Comincia a svegliarti 5 minuti prima ogni giorno.

Stesso ragionamento vale per le altre attività.

Se sei abituato a stravaccarti sul divano dopo il lavoro e a rimpinzarti di schifezze lo stomaco, non riuscirai mai a sopportare 2 ore di corso online.

Comincia con il dedicare mezzora del dopo lavoro ad un tuo progetto, e aumenta l’attività giorno per giorno.

Ti assicuro che dopo un anno, avrai fatto tantissima strada.

non ho tempo

 

Stimola la tua mente con le giuste attività

Lo so cosa ti sta ronzando in mente: “ Di quali diamine di attività stai parlando “?

Se vuoi eliminare dalla tua vita la frase ” non ho tempo ” devi cominciare a rimpiazzare le attività passive, con quelle attive.

  • Leggi libri, ma leggi quelli giusti.

Non basta leggere un libro qualsiasi per stimolare la mente, devi leggere libri che riescano a mantenerti focalizzato sul tuo obiettivo.

Come per esempio il libro di Tim Ferris “4 ore alla settimana” o “ Il potere delle abitudini”.

Libri che sprigionano energia positiva e che ti aiutino a capire alcuni concetti fondamentali per accrescere le tue abilità mentali.

  • Fai attività sportiva.

E’ risaputo che dedicare qualche ora alla settimana ad attività sportive aiuti a mantenere la mente fresca e concentrata, e inoltre fa bene alla salute fisica.

  • Frequenta persone stimolanti.

Punto decisivo che consiglio sempre a tutti.

Liberati di tutte le persone che ti stanno intorno che influiscono negativamente con ciò che stai facendo, e circondati di persone che hanno il tuo stesso mindset.

  • Mangia bene

Lo sapevi che esiste una dieta per la mente?

Come i culturisti applicano una dieta che aiuti a stimolare i loro muscoli, esiste anche una dieta che aiuta a stimolare la mente.

Ne parla Valter Longo in questo libro.

 

Conclusioni e considerazioni

Come vedi, la scusa del ” non ho tempo ” lascia il tempo che trova.

Siamo nati liberi, e finiamo per essere noi stessi a fabbricare una gabbia nella nostra mente fatta di ansia e paure.

Se davvero lo vuoi troverai un modo e il tempo per realizzare il tuo sogno.

Se non lo vuoi davvero finirai come la maggior parte delle persone a raccontarti che non era poi così importante.

Riposizionerai quel tuo sogno infondo al cassetto, sotto mutande e calzini, e andrai avanti con la tua vita.

Anestetizzerai la tua mente fino a scordarti di quel sogno.

Oppure, puoi scegliere oggi di cominciare a coltivarlo.

non ho tempo

 

Un abbraccio

 

Nicolas

 

Ti ricordo come sempre di iscriverti ai miei canali:

Youtube

Twitter

Facebook

Instagram

Se vuoi ascoltare le interviste che faccio alle persone che hanno cambiato vita puoi ascoltarle su Spreaker o Spotify

 

Vuoi imparare a viaggiare praticamente gratis ?

Scarica la guida gratuita che ti spiega come risparmiare fino all’80% sui tuoi viaggi.

come risparmiare sui viaggi

[wp_ad_camp_1]


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here